Salento cosa fare con bambini

Salento cosa fare con bambini

Il Salento è una destinazione su misura di bambino: lo dimostrano le tantissime attività e l’intrattenimento pensato appositamente per le famiglie. Limitarsi alle spiagge, seppur uniche nella loro bellezza, non renderebbe giustizia a questa regione, caratterizzata da una natura rigogliosa, bellezze artistiche e una lunga e antica Storia.

Volete alloggiare nel Salento e viverlo anche attraverso le sue attività ludiche e ricreative? Allora c’è l’imbarazzo della scelta, tra itinerari turistici e strutture ricettive (vedi i migliori Residence Salento sul portale nelsalento.com). Ecco i nostri consigli da inserire assolutamente in un itinerario di viaggio con i bambini

Esplorare la Riserva Naturale Le Cesine

Quest’oasi del WWF, visitabile tutto l’anno, offre sentieri facilmente praticabili anche da chi non ha esperienza. Le passeggiate si snodano attraverso boschi di pini ed eucalipti, sulle rive della palude (con la possibilità di osservare gli uccelli che popolano la riserva), fino alla lunghissima spiaggia incontaminata. Non è raro avvistare i tanti uccelli che popolano la riserva: i bambini possono divertirsi a individuarli e riconoscerli! Si può esplorare la riserva a piedi, ma anche in bici, attraversando meravigliosi panorami fino ad arrivare al mare. 

Visitare il Salento in Miniatura

A breve distanza da Lecce si trova uno dei parchi tematici più caratteristici della Puglia: il Salento in Miniatura. Questo parco offre una ricostruzione in scala, estremamente dettagliata e realistica, di tutti i luoghi più interessanti del Salento, con tanto di Giardino Incantato, Area Faunistica-Ornitologica, Circuito Educativo Stradale, un teatro dedicato agli spettacoli, ed anche un ristorante. Un posto particolarmente attrezzato dove trascorrere un’intera giornata.  

Avventurarsi al Salento Adventures

Anche questo a meno di 20 km da Lecce, il Salento Adventures offre divertimento e avventura per bambini a partire dai 2-3 anni di età, con percorsi e arrampicate sugli alberi, tiro con l’arco, corsi sportivi e didattici all’aria aperta ed escursioni in bici e a cavallo. I partecipanti possono noleggiare l’attrezzatura professionale di sicurezza e nei loro percorsi sono seguiti da istruttori e pedagogisti. 

Conoscere il mondo marino all’Acquario del Salento

Considerato un vero e proprio Museo Vivente, l’Acquario del Salento ospita infatti molluschi, crostacei ed altre forme di vita che popolano il Mar Mediterraneo. Oltre 1.000 mq, tra spazi interni ed esterni, dove i bambini potranno osservare le 17 vasche divise in 4 ambienti tematici, che mostrano la fauna locale, i principali naufragi e gli inabissamenti lungo la costa jonica, ma anche le sale multimediali, dove possono approfondire la vita marina in maniera interattiva. Al termine della visita, i bambini possono disegnare e colorare nell’angolo della creatività.

Trascorrere una giornata all’Acquapark Splash di Gallipoli

Probabilmente il parco acquatico più famoso (anche se uno tra i tanti) della costa ionica salentina, Splash Gallipoli è un parco divertimenti acquatico di 78.000 mq immerso in uno splendido ambiente naturale. Non è solo ricco di giostre e piscine di ogni forma e dimensione, ma il parco organizza anche spettacoli, gare e molti giochi a cui chiunque può partecipare. Ci sono diversi ristoranti per famiglie in loco per quando hai bisogno di fare rifornimento e un’area picnic più tranquilla ombreggiata dagli alberi.

Nessun Commento Disponibile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *