sciare-bambini

Sciare con i bambini si può, basta andare in vacanza in Trentino

I bambini amano la neve forse anche più degli adulti. Ecco perché quando si parte per la montagna i genitori sono tranquilli che non ci saranno musi lunghi contro cui combattere e non si dovrà nemmeno fare fatica per tenere lontani telefonini, televisioni e consolle. Se poi si sceglie di prenotare le vacanze in Trentino, allora si è a cavallo. I paesaggi imbiancati delle Dolomiti sono il paradiso per grandi e piccini perché offrono mille soluzioni interessanti, pensate appositamente per le famiglie, tanto divertimento per i piccini e infinite possibilità di sport sulla neve per gli adulti. Una settimana bianca in Trentino è l’occasione perfetta per rigenerarsi perché:

  • ci sono scuole di sci organizzate per prendere in consegna i piccoli e lasciare liberi i genitori di sciare in tranquillità;
  • c’è una grande varietà di parchi giochi invernali per grandi e piccini;
  • si tengono sotto controllo i costi grazie alle offerte sugli skipass pensate proprio per le famiglie;
  • gli alberghi sono molto confortevoli e la cucina è ottima.

neve-bambini

Le 3 località migliori per una vacanza in montagna con i bambini

Se per le vacanze di gennaio avete pensato di regalarvi un soggiorno in Trentino, ecco alcune destinazioni interessanti per una settimana sulla neve insieme ai bambini.

  • Canazei nella top ten mondiale– Se si tratta di andare a sciare con i bambini, quando si organizza una vacanza in Trentino non si sbaglia. Perché, diciamolo, questa è una regione che presta da sempre molta attenzione alle famiglie e alle loro esigenze, con un’organizzazione a volte davvero sbalorditiva. Canazei, in val di Fassa, è un bel posto dove passare le vacanze invernali sulla neve insieme ai figli. Ci sono parecchie piste da sci pensate per i principianti e poi c’è il meraviglioso circuito del Sella Ronda che anche i più piccini possono percorrere insieme a mamma e papà. Nelle quattro valli del comprensorio del Sella Ronda si trova davvero ogni genere di dislivello, una neve sempre impeccabile, delle piste di difficoltà variabile e gli impianti sempre efficienti. Oltre a un panorama emozionante indimenticabile. Per i genitori che vogliono sfrecciare sulle piste senza figli al seguito, le scuole di sci e i famosi kindergarden superattrezzati sono un’impagabile risorsa. Dai tre anni in poi, queste strutture ospitano i piccoli che di certo non hanno tempo di annoiarsi. Del resto ci sarà più di un motivo se Canazei è rientrata nelle dieci località sciistiche migliori al mondo per vacanze coi bambini, premiate col ‘Best Ever Family Ski Resort’.

sciare-bambini-2

  • Moena, destinazione più rilassante – Solo ad ammirarlo dall’alto ci si sente più poetici, steso in una conca soleggiata circondate dal gruppo dolomitico del Catinaccio, del Latimar e del Sella che al tramonto si tingono di rosa, Moena sembra davvero un villaggio saltato fuori dai libri delle favole. Destinazione ottima per chi cerca da una vacanza in Trentino, tanto relax e un’organizzazione all’insegna dell’attenzione alle esigenze delle famiglie con i bambini più piccoli. Qui infatti si può spaziare tra una trentina di chilometri di piste, dove a qualche piste rossa e nera per i genitori esigenti si affianca una vastità di piste blu perfette per imparare a sciare. E se i figli sono troppo piccoli per stare diverse ore sugli sci, qui i parchi giochi sulla neve non mancano. Il comodo comprensorio sciistico dell’Alpe Lusia tra i tanti servizi comodi, come un deposito dove lasciare gli scarponi a fine giornata per riprenderli il mattino dopo, offre infatti gli asili sulla neve dove i piccoli possono divertirsi mentre mamma e papà si rilassano dedicandosi al loro sport preferito.
  • San Martino di Castrozza pensa ai bimbi di tutte le età – San Martino di Castrozza è la località perfetta per chi ama la montagna e ha figli di differenti età. Qui oltre alle piste per le classiche discese, c’è tutto lo spazio per dedicarsi allo snowboard, al free ride, allo sci alpinismo e pure al go-kart sul ghiaccio. Gli impianti di risalita si possono raggiungere anche a piedi, ragione per cui una vacanza a San Martino di Castrozza e la soluzione ottimale anche per chi ha figli adolescenti che possono così essere più indipendenti. C’è anche un comodo servizio di skibus che collega il paese a Passo Rolle. Se i figli sono piccini invece, dai 4 a 13 anni, a loro ci pensa il programma Dolomiti Family Fun: che propone tante attività con animatori e maestri di sci e che si prende cura dei ragazzi fin dal primo mattino quando il bus passa a prenderli in hotel. Per i genitori che possono dedicarsi anche una solo giornata interamente a loro stessi questa davvero è una fantastica vacanza in montagna.

Ti ricordiamo che nella nostra sezione dedicata puoi trovare altre strutture per soggiornare in Trentino.

Nessun Commento Disponibile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *