Cosa fare con i bambini nell’aeroporto di Fiumicino

Bambina con valigia in partenza

Cosa fare con i bambini nell’aeroporto di Fiumicino

Grazie ai recenti restyling, che ha coinvolto tutte le aeree (parcheggi, trasporti da e per aeroporto ect)  il principale scalo romano si è dotato di una serie di servizi sempre più smart e family friendly. Non stupisce che l’aeroporto di Fiumicino “Leonardo da Vinci” sia stato nominato nel 2019 il miglior scalo d’Italia in una classifica stilata da Assaeroporti. Molti i servizi a disposizione dei genitori per far trascorrere ai più piccoli una serena permanenza in attesa dell’imbarco: dai servizi essenziali alle aree gioco fino al ristoro pensato per tutta la famiglia.

Servizi base

Uno degli ostacoli più gravi quando si tratta di viaggiare per lunghi tragitti con i piccoli è riuscire a muoversi agevolmente anche quando serve il passeggino. All’Aeroporto Leonardo da Vinci, sarà possibile lasciare il passeggino al check-in e usufruire di carrelli-passeggini per transitare nel terminal.

Se viaggi con il passeggino verifica con la tua compagnia aerea di riferimento se devi imbarcarlo. Dopo aver verificato, se devi imbarcarlo, recati al check-in “Oversize baggage” per consegnarlo.  Se non devi imbarcarlo è consentito portarlo fino all’imbarco dove sarà preso in carico dall’handler.

All’interno dei terminal, le toilettes sono dotate di salette attrezzate con giochi, fasciatoio, lavandini e wc per bambini. Sarà possibile richiedere anche strutture per facilitare il riposo dei piccoli, quindi lettini pieghevoli e altri supporti per agevolare il riposo ovunque serva e per tutto il tempo necessario.

Baby Pit Stop

Grazie al sostegno di UNICEF, è stato allestito un nuovo spazio per affiancare le 5 nursery presenti: il Baby Pit Stop. Un’area dedicati alle famiglie, in cui potersi prendere cura dei propri bambini, che rientra tra le iniziative del programma dell’UNICEF Italia “Insieme per l’Allattamento”.

Allattare al seno è un gesto semplice e naturale che tutte le mamme dovrebbero poter fare ovunque, ma che a volte risulta difficile, se non proibitivo. Un “pit stop” in aeroporto che consente alle mamme di sentirsi a proprio agio allattando il loro bambino e provvedendo al cambio del pannolino in un ambiente discreto e confortevole prima di prendere il volo.

Diploma di piccolo viaggiatore

Per i bambini alle prese con la loro prima esperienza aerea, sarà possibile ottenere il “Diploma di piccolo viaggiatore”,  un certificato che attesta il loro primo viaggio dallo scalo di Fiumicino.

Un omaggio dedicato ai bambini e a tutti i genitori che vogliono rendere indimenticabile la prima esperienza di volo dei propri figli. L’attestato può essere richiesto direttamente in aeroporto presso gli Info Point ADR situati alle partenze del T3 e in area di imbarco B.

Aree giochi

Per ingannare l’attesa in vista dell’imbarco, lo scalo romano offre alle famiglie e ai suoi passeggeri più piccoli un nuovo servizio. Due baby corners, dotati di giochi per bambini, sono stati posizionati dalla società ADR al livello Arrivi del Terminal 3 e del Terminal 1, nell’area della riconsegna bagagli.

Gli spazi, caratterizzati da colorate decorazioni, si trovano rispettivamente in prossimità del nastro 10, poco dopo il controllo passaporti al Terminal 3, in prossimità del nastro 16 al Terminal 1.

Aree ristoro

Non mancano i ristoranti dedicati ai più piccoli con appositi menu family friendly:

  • MENU INFANT: box Plasmon presso Territori d’Italia al Terminal 3 partenze (mezzanino)  prima dei controlli di sicurezza.
  • MENU BIMBI: McDonald alle partenze del Terminal 1 (mezzanino), Gusto al molo B e D, Antonello Colonna Open Bistrò al molo B.

Tutte le aree ristoro offrono sempre postazioni per il cambio, seggioloni su richiesta e anche menu speciali per i più piccoli. Per i neonati è possibile richiedere menu per lo svezzamento.

Se hai necessità di riscaldare biberon e pappe o sterilizzare il ciuccio chiedi supporto nei punti ristoro. Una grande opportunità che consente di viaggiare leggeri senza dover portare con sé troppe cose per garantire l’accudimento perfetto del bebè.

Nessun Commento Disponibile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *