children-4355469_1280

Cosa visitare a Ragusa con bambini

Non è sempre facile trovare destinazioni su misura di bambino, che sappiano affascinare, coinvolgere, e che offrano servizi completi pensati per le famiglie. Ragusa, conosciuta come “la città dei ponti”, in questo campo si difende piuttosto bene. È infatti uno dei posti migliori dove andare in Sicilia con bambini. Abbiamo organizzato un piccolo itinerario, che secondo noi racchiude le attrazioni assolutamente imperdibili.

Passeggiata per il centro storico

Il centro storico di Ragusa, ribattezzato Ibla, è una delle migliori espressioni del Barocco italiano. Adagiata su un colle tra i picchi rocciosi del Monti Iblei, è una città ricca di fascino e storia, con chiese e palazzi che lasciano a bocca aperta. Perdersi tra i vicoli della città vecchia, magari assaporando una granita, potrà tenere desto l’interesse anche dei più piccoli!

Ragusa con il Trenino Barocco

Un altro trucchetto per rendere più coinvolgente la visita al centro storico, è quello di visitarlo con il Trenino Barocco, gratuito per i bambini. Un tour di 40 minuti circa, lungo le stradine della città a suon di musica e audio guida che permetterà anche ai grandi di fare una piacevole sosta.

Giardini Iblei

Non dimenticate di fare un salto ai Giardini Iblei, i più antichi della città. Sorgono su uno sperone di roccia da cui si gode di una splendida veduta panoramica della città. Un’occasione per trovare un po’ di frescura (soprattutto in estate) e per offrire ai bambini una pausa ludica. Qui infatti, immerso nel verde, c’è anche un bellissimo parco giochi, da cui sarà difficile andare via!

La bottega del Carretto Siciliano

Sempre restando nel centro di Ragusa, la bottega dei carrettieri Cinabro è un salto a ritroso nel tempo. Questi artisti siciliani mantengono in attività il laboratorio, nato nel 1860, dedicandosi alla pittura e al restauro dei carretti siciliani. Niente pannelli o visite guidate: la storia viene narrata dai carrettieri in prima persona, che è possibile osservare anche direttamente all’opera. I bambini resteranno affascinati da questa antica professione, senza contare che qui vengono organizzati anche corsi di pittura e laboratori per bambini.

Riserva Naturale del Fiume Irminio

I bambini amanti della natura adoreranno esplorare i sentieri della Riserva Naturale del fiume Irminio, a Marina di Ragusa. La riserva è piccolina ma ben curata e fruibile: la sua attrattiva sono infatti le diverse specie di piante che vi si possono trovare e la fauna selvatica. Qui potrete sfidarvi a trovare quanti più animali possibili: l’area è ricchissima dal punto di vista faunistico, con tantissime specie aviarie, rane, rospi, ramarri, ma anche volpi e conigli.

Lungomare Andrea Doria e bisani

Il lungomare a est di Marina di Ragusa offre un posto dove passeggiare tranquillamente, con diversi tratti adibiti a isola pedonale. Le spiagge sono molto curate e pulite e abbastanza larghe per consentire un relax tranquillo. Per tutto il tratto si trovano negozi e locali interessanti dove poter fare acquisti e cenare. Le spiagge sono attrezzate da doccette gratis che permettono ai bagnanti di rinfrescarsi e pulirsi dalla sabbia prima di andare via. Inoltre, i fondali sono dolci e digradanti, la sabbia finissima e l’acqua trasparente, l’ideale per far divertire i bambini in tutta sicurezza.

Nessun Commento Disponibile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *